Anna Amorosi, di Jean-Noël Schifano

15 Aprile 2021
Un grande ritratto di donna libera in mezzo a tutte le insidie dell’esistenza e ai tumulti di un’epoca. Una traversata dell’Italia e del Mediterraneo, a partire da Napoli, tra il 1960 e il 1970. La dolce vita nella Roma di Alberto Moravia, i sanguinosi attentati dei neofascisti, le manovre dei poteri occulti, lungo il filo segreto dell’appassionata amicizia vissuta da Anna e Giannatale, il narratore… E soprattutto l’avventura della coppia atipica formata dal ricco conte Roberto Clerici Venosa e sua moglie, Anna Amorosi, donna semplice e ferita a vita, ma di un’intelligenza, una bellezza, un’audacia, una sensualità da far capitolare ai suoi piedi i re… Una navigazione a vista e tra i piaceri, d’isola in isola, dalla Procida di Elsa Morante alla Malta del Caravaggio, l’esistenza amorosa e tragica di una donna che per dieci anni fece scandalo planetario, mettendo in gioco la propria vita, fino al suo fulminante assassinio. Basato su fatti reali e storici documentati con precisione, Anna Amorosi si riallaccia alle migliori Cronache napoletane del suo autore.
 
 

 

 

 

 
 
 
 
Iscriviti alla nostra Newsletter per restare sempre aggiornato sulle ultime novità, le iniziative e gli incontri di IoCiSto.