Covid-19 La prospettiva delle scienze sociali, di A.A.V.V.

28 Dicembre 2020
Raramente, nella storia dell’uomo, è successo che – come nel caso della pandemia da Covid-19 – l’intero pianeta fosse investito da un fenomeno in grado di occupare completamente lo spazio dei media, di essere l’unico argomento di discussione, conversazione, riflessione, litigio, coinvolgendo lo stato, la politica, l’economia, ma anche direttamente – e in molti casi dolorosamente – le singole persone, le nostre identità. Questa è la complessità che Sandro Cattacin, Fiorenza Gamba, Marco Nardone e Toni Ricciardi, tutti studiosi impegnati in Svizzera, con questa ricca raccolta di interventi proposti da autori coinvolti in varie articolazioni delle scienze sociali – dalla demografia, alle sociologie, alla storia – vogliono restituire. 
Storia globale delle pandemie, assetti della comunicazione, modelli di consumo, dinamiche economiche e produttive, rituali, nuove parole che hanno colonizzato le nostre vite, pratiche di stigmatizzazione, posizione sociale delle vulnerabilità… Questi alcuni dei campi di osservazione attraverso cui provare a offrire modelli di analisi e riflessione per decodificare ciò che accade e per prepararci per ciò che succederà nel nostro prossimo futuro.
 

 

 

 

 
 
 
 
Iscriviti alla nostra Newsletter per restare sempre aggiornato sulle ultime novità, le iniziative e gli incontri di IoCiSto.