Dinamiche linguistiche in Campania, di Valentina Retaro

15 Luglio 2021
Il volume prende in esame la variazione dialettale presente in cinque centri dell’area nord-vesuviana: Pollena Trocchia, Sant’Anastasia, Somma Vesuviana, Ottaviano e San Giuseppe Vesuviano. L’area, a metà strada tra Napoli e la Campania interna, è di grande interesse per la comprensione delle vicende storiche e dialettologiche della regione. L’indagine è il frutto di una ricerca sul campo svolta nell’arco di un triennio ed è stata condotta su un corpus di dati linguistici tratti da interviste di parlato dialettale. Il libro offre una descrizione dei principali tratti linguistici che caratterizzano i punti di inchiesta e un’analisi dettagliata di alcuni fenomeni fonetici e morfologici, opportunamente scelti per far luce sulle dinamiche linguistiche interne ed esterne all’area, attraverso l’indagine delle micro-oscillazioni e dei polimorfismi che contraddistinguono i materiali di parlato raccolti.
 
 

 

 

 

 
 
 
 
Iscriviti alla nostra Newsletter per restare sempre aggiornato sulle ultime novità, le iniziative e gli incontri di IoCiSto.