Donna Franca Florio, di Anna Pomar

21 Settembre 2020

Questo libro su Donna Franca Florio rimane un testo fondamentale nella pur straripante bibliografia sulla famiglia della belle époque palermitana. Non foss’altro per quel tono leggero che arricchiva la rigorosa ricostruzione storica con godibilissimi dettagli sulla sfarzo delle feste e delle mise, facendo venir fuori la mano della cronista di costume che era Anna Pomar, scomparsa nel 2011, innamorata di Palermo su cui scrisse il suo primo libro Palermo in tasca, una guida della città tutt’altro che convenzionale nella quale si segnalavano persino i  negozietti dove riparare bambole antiche o dove acquistare carillon: un’antenata delle guide che seguiva il filo dell’ artigianato di qualità e del buon vivere palermitano. A pubblicarlo furono le edizioni Esse, ovvero il primo marchio di Enzo ed Elvira Sellerio.
Catalogo, 4 euro

 

Iscriviti alla nostra Newsletter per restare sempre aggiornato sulle ultime novità, le iniziative e gli incontri di IoCiSto.