Ventisette poesie, di Günter Grass

1 Luglio 2019

Vent’anni or sono, nel 1999, il premio Nobel per la Letteratura fu assegnato a Günter Grass. Fu la definitiva consacrazione di uno dei grandi scrittori tedeschi del XX secolo e delle sue idee pacifiste; vent’anni prima, nel 1979, una piccola casa editrice di Genova pubblicava una sua raccolta di poesie in una raffinata edizione con testo a fronte e la traduzione di Giorgio Cusatelli, in una fortunata collana di Quaderni diretta da Giorgio Devoto; il volumetto di poco più di 80 pagine si avvale dell’introduzione critica di Mario Luzi ed è arricchito da una antiporta raffigurante una acquaforte di Daniel Bec.

€ 10 nelle chicche di IoCiSto (Old Is Gold).

Iscriviti alla nostra Newsletter per restare sempre aggiornato sulle ultime novità, le iniziative e gli incontri di IoCiSto.