Jimmy della collina, di Massimo Carlotto

29 Aprile 2020

Jimmy è un ragazzo di diciassette anni, attratto dalla bella vita e dai soldi facili. Decide di darsi al crimine, ma sul punto di fare una rapina in banca, viene tradito dai suoi due complici. Finisce in galera a Treviso e viene abbandonato dalla famiglia, che per lui sognava una vita diversa. Nel carcere minorile il ragazzo non si pente di ciò che ha fatto e finisce per mettersi nuovamente nei guai. Viene trasferito in Sardegna per punizione. Qui si finge pentito della sua vita precedente nella speranza di essere trasferito nella comunità La Collina di Don Ettore, il cappellano del carcere, da dove vorrebbe fuggire. La vita in comunità potrebbe essere un nuovo inizio, ma saprà sfruttare quest’opportunità? O prevarrà il suo istinto criminale?

 

 

 

 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter per restare sempre aggiornato sulle ultime novità, le iniziative e gli incontri di IoCiSto.