Làppese a quadriglié, di Nicola De Blasi

27 Maggio 2021
“Tenere ‘e làppese a quadriglié che abballano pe capo” è un modo di dire napoletano che significa avere un diavolo per capello. Ma perché si dice così? È sufficiente una veloce ricerca in rete per sapere tutto sull’argomento? Questo piccolo libro, scritto dal linguista Nicola De Blasi in una prosa attenta alla divulgazione ma che non dimentica le ragioni della scienza, spiega un modo di dire, ma vuol essere anche una breve e precisa riflessione intorno all’etimologia. Spesso si crede che i discorsi sull’etimologia delle parole debbano per forza essere spassosi o fantasiosi. Tuttavia, uno studio etimologico non è una spiritosa amenità, ma un metodo per ragionare sulle parole e sulla loro storia. Un metodo che, proprio come la dimostrazione di un teorema, richiede alcuni passaggi. Edizione numerata in carta d’Amalfi. Con un segnalibro artigianale con tecnica Filet firmato dalla “Bottega di Gege”.
 
 

 

 

 

 
 
 
 
Iscriviti alla nostra Newsletter per restare sempre aggiornato sulle ultime novità, le iniziative e gli incontri di IoCiSto.