L’unghia dell’asino, di Augusto Frassineti

1 Maggio 2021

Prima edizione, 1961. Il tema dominante è quello della ministerialità, parola creata dallo stesso Frassineti per definire l’insensatezza di una burocrazia insieme folle e inutile, parola che ne imita e descrive le ossessioni. L’unghia dell’asino introduce un nuovo tema di riflessione: la somarologia. L’asino è stato spesso protagonista di elaborazioni filosofiche dall’antichità ai giorni nostri, da Aristotele a Montaigne, da Nietzsche a Derrida. Frassineti riacquista questa dimensione culturale irriverente osservando il mondo senza escludere la fisicità dell’esistenza.

Chicche, 8 euro

 

 

 

 

 

 

 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter per restare sempre aggiornato sulle ultime novità, le iniziative e gli incontri di IoCiSto.