Passatempi parigini, di Stephen Leacock

2 Ottobre 2020

Una raccolta di alcuni sketch più divertenti di Stephen Leacock, pubblicati per la prima volta nel 1913 e divenuti subito iconici nel mondo anglosassone. Con la consueta irriverenza, Leacock ironizza sulle abitudini di turisti americani in Europa, attraverso la descrizione di una serie di esilaranti incomprensioni. Completano la raccolta la serie degli Incidenti familiari in cui Leacock ironizza sulla straordinarietà di alcune esperienze quotidiane come una visita dal dentista o l’incontro con uno sconosciuto in treno, mentre nel racconto Come si fa una rivista Leacock si sofferma causticamente sui meccanismi interni del mondo dell’editoria.
 

 

 

 
Iscriviti alla nostra Newsletter per restare sempre aggiornato sulle ultime novità, le iniziative e gli incontri di IoCiSto.