Una brutta notte per i bulli, di Gary Ghislain

1 Dicembre 2020
«Tornai alla finestra. Le luci continuavano a lampeggiare, ora proprio davanti ai miei occhi, e sentivo delle grida che venivano da fuori. Scostai le tende e sbirciai nel giardino dei Goolz. Ilona, ancora avvolta nel suo cappotto nero, stava parlando a voce alta con suo padre. Tutti e due avevano lo sguardo rivolto alla casa e si tenevano a una distanza di sicurezza. «Suzie!», gridò Ilona. I bagliori intermittenti provenivano da quasi tutte le finestre della loro abitazione, ma soprattutto da quella rotonda della soffitta, che non aveva tende. Poi all’improvviso scorsi qualcosa tra un lampo e l’altro…»
Età di lettura: da 10 anni
 

 

 

 

 
 
 
 
Iscriviti alla nostra Newsletter per restare sempre aggiornato sulle ultime novità, le iniziative e gli incontri di IoCiSto.