Eco del Mediterraneo, di Cristiana Buccarelli

13 Gennaio 2020

L’ultimo libro di Cristiana Buccarelli, Eco del Mediterraneo (Iod edizioni, 2019), rilancia in modo affascinante la stratificazione storica delle varie civiltà che ci hanno preceduto, ma anche e soprattutto la convinzione che quella che viene chiamata, a volte con supponenza, l’identità italiana non è altro che un coacervo di identità che si sono mescolate tra loro e che sono ancora presenti, e a loro volta contaminate, sui vari punti del Mediterraneo. Quella della scrittrice è una modalità di scrittura che attrae il lettore e lo accompagna con leggerezza nei luoghi di cui si narra; luoghi geografici, simbolici e onirici. La lettura fa percepire, quindi, lo spessore delle culture che hanno permeato i luoghi, da intendersi nel senso già indicato, e i personaggi che li abitano. Tutti i racconti della raccolta sono attraversati da questo filo conduttore della vicinanza e della mescolanza di culture, le quali sono cangianti. Una lettura da consigliare.

Di Vincenzo Vacca

 

 

 

Iscriviti alla nostra Newsletter per restare sempre aggiornato sulle ultime novità, le iniziative e gli incontri di IoCiSto.