I magnifici 10

20 Dicembre 2021

Tempo di classifiche. Dal nostro libraio: «Chi mi conosce appena un po’ sa quanto sia allergico alle classifiche e ai premi letterari; semplicemente, ci credo poco; ma quella che ogni anno pubblico in questo periodo ha un significato particolare: lontana dalla omologazione che social e media impongono con il loro planetario passaparola, avulsa dalle logiche della distribuzione, non ha nessun valore statistico che volentieri lascio ai supplementi letterari e ai mastodonti online; semplicemente è la conferma dell’identità e delle scelte di una libreria davvero indipendente e dello spaccato dei suoi lettori; è frutto di affetto, di conoscenza degli autori, di amicizie nate in libreria, di consigli e scoperte quotidiane, e comunque nasce dai numeri e dalla qualità.
Nella sezione narrativa, strapotere del Neapolitan Style: si conferma il forte legame e i primi tre posti per Maurizio de Giovanni, seguito da un poker di splendide scrittrici che vivono IoCiSto come casa; Enza Alfano, Rosi Selo, Viola Ardone e Letizia Vicidomini incassano un credito di affetto e qualità, come Lorenzo Marone e Gianni Solla; lo “sciovinismo” iocistiano lascia un solo posto in classifica alla narrativa straniera e lo regala a Valerie Perrin e al suo Tre. Sia ben chiaro, non è che da IoCiSto non si vendano Follet e Manzini, Grisham o Carofiglio, o i grandi classici da Kundera a Pavese, da Pasolini a Simenon… Si vendono, certamente, ma questa classifica dice comunque che IoCiSto e i suoi lettori, soci o no, scelgono con la testa e col cuore. Due sole parole di commento per la classifica della Varia, che fino alla settimana scorsa sarebbe stata diversa… ma da allora la Librellula vola, e vola in alto!»
Iscriviti alla nostra Newsletter per restare sempre aggiornato sulle ultime novità, le iniziative e gli incontri di IoCiSto.