Libri e cazzotti, di Tullio Pironti

16 Settembre 2021
«Vi racconto di me, della guerra a Napoli e dei bombardamenti, di me scugnizzo su un ring improvvisato di piazza Miraglia con Mangiafuoco arbitro. Vi racconto il DDT in polvere che gli americani ci spruzzavano addosso, del castagnaccio di mia madre che vendevo alla Ferrovia, dei giornaletti e della bancarella di libri di piazza Carità. Vi racconto di miseria nera e di Michele Pironti, Ministro di Grazia e Giustizia, arrestato dai Borbone assieme a Luigi Settembrini e Carlo Poerio. Vi racconto gli anni in cui facevo il pugile in Nazionale con Nino Benvenuti e di come smisi dopo 50 combattimenti e un brutto ko. Vi racconto di come cominciai a fare il libraio e poi l’editore».
 
 

 

 

 

 
 
 
 
Iscriviti alla nostra Newsletter per restare sempre aggiornato sulle ultime novità, le iniziative e gli incontri di IoCiSto.