Il mestiere dell’attore nel cinema (dal cinema muto a oggi)

7 Giugno 2019
Il mestiere dell'attore nel cinema - Laboratori - IoCiSto Libreria

Date

9 – 12 – 16 – 19 – 23 settembre, dalle 18:00 alle 19:30.

Descrizione

Laboratorio in 5 incontri:

    • Scuole e metodi di recitazione
    • Recitazione cinematografica e recitazione televisiva
    • Gli aspetti stilistici, espressivi e psicologici della recitazione
    • L’attore di fronte al regista: prima e durante le riprese
  • Il doppiatore tra arte e mestiere. Teoria e tecnica del doppiaggio

Nel corso degli incontri è previsto l’intervento di attori e l’utilizzo di materiali video.

Un’occasione per sperimentare dal vivo, ma anche per affinare le capacità di valutazione del prodotto “film” in rapporto al contributo della recitazione.

Quota di iscrizione

90 euro.
70 euro per i Soci e gli under 30.
Prenotazione obbligatoria.
Il corso si realizza con minimo 10 iscritti.

Autore

Alberto Castellano

Saggista e critico cinematografico napoletano, ha scritto per circa 20 anni per “Il Mattino” di Napoli e attualmente collabora con “alias” (supplemento settimanale de “il manifesto”) e i periodici online “Filmdoc”e “Diari di Cineclub”.

Autore di numerosi saggi e volumi dedicati a Franchi e Ingrassia, Douglas Sirk, Carlo Verdone, alla comicità e al doppiaggio, ha fatto parte della commissione di selezione della Settimana della Critica della Mostra del Cinema di Venezia dal 1997 al 2000 ed è stato professore a contratto di Semiologia del Cinema all’Università di Fisciano-Salerno.

Studioso e appassionato del cinema americano di genere, del cinema comico italiano di serie B, negli ultimi anni ha approfondito i modelli narrativi, gli stili, le correnti e gli autori di alcune cinematografie asiatiche (Cina, Giappone, Corea, Iran). Nel 2010 è uscito edito da Gremese un libro su Clint Eastwood, riedizione aggiornata di una monografia del 1988. Ha fatto parte di giurie Fipresci (La Federazione della Critica Internazionale) in numerosi festival (Venezia, Ginevra, Lecce, Cluj, Salonicco, Karlovy Vary, Lubiana, Rotterdam, Locarno, Torino, Istanbul). Il suo ultimo libro dedicato a Paul Schrader s’intitola “Il cinema della trascendenza” ed è edito da Mimesis (2016). Recentemente ha anche scritto saggi sul cinema dei Fratelli De Filippo, Roberta Torre, il western crepuscolare e l’attore Mario Brega e le prefazioni ai volumi “Anna Magnani e il doppiaggio” di Gerardo Di Cola e “La cucina di Addolorata” e “Scritti di cinema” di Salvatore Piscicelli.

Iscriviti al laboratorio

[]
1 Step 1
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
Iscriviti alla nostra Newsletter per restare sempre aggiornato sulle ultime novità, le iniziative e gli incontri di IoCiSto.