Lo sguardo e la parola attraverso il tempo

31 Marzo 2021

Calendario

Incontri: 3-10-17-31 maggio e 7-14 giugno

Descrizione

Stage di sei incontri, due ore ogni lunedì dalle 17:30 alle 19:30, a cura di Cristiana Buccarelli sul personaggio e il racconto storico.
L’intento è quello di ricreare mondi, restituendo una vita a donne e uomini che hanno lasciato anche solo una piccola traccia, oppure infondendo una vita letteraria a personaggi letterari che non l’hanno mai realmente avuta.
Scrivere un racconto storico significa immergere uno o più personaggi in un arco temporale preciso, facendogli vivere in questo tempo realmente esistito una propria vicenda personale, cioè un destino immerso nelle circostanze e nel modo di sentire di un’epoca.
Stimoleremo l’immaginazione e la collocazione storica di un personaggio attraverso spunti visivi, letterari e di insieme:

  1. Input visivo su personaggi storici vissuti o immaginari attraverso le immagini pittoriche.
  2. Input attraverso un collage per rendere vivo il nostro personaggio.
  3. Input letterario, attraverso letture di autori contemporanei che si sono occupati di personaggi storici e di racconti ad ambientazione storica.

Gli incontri si svolgeranno in presenza, nel pieno rispetto del distanziamento spaziale e con l’uso delle mascherine, prevedendo però anche la possibilità di partecipare online e comunicandolo qualche giorno prima dell’inizio dello stage a cri.buccarelli@yahoo.com.

Quote di iscrizione

80 euro (non soci)
70 euro (soci)

Si procederà all’iscrizione versando il contributo per intero all’inizio del primo incontro, oppure con bonifico un paio di giorni prima se si vuole partecipare online.

Per prenotare telefonare in libreria allo 081.5780421 oppure scrivere a iocistolibreria@gmail.com

Docente

Cristiana Buccarelli è una scrittrice di Vibo Valentia e vive a Napoli. È dottore di ricerca in Storia del diritto romano. Ha vinto nel 2012 per la sezione del racconto la XXXVIII edizione del Premio internazionale di Poesia e letteratura Nuove lettere presso l’Istituto italiano di cultura di Napoli. Conduce annualmente laboratori e stage di scrittura narrativa a Napoli e in Calabria. Ha pubblicato la raccolta di racconti Gli spazi invisibili (La Quercia editore) nel 2015, il romanzo Il punto Zenit (La Quercia editore) nel 2017 ed Eco del Mediterraneo (IOD Edizioni) nel 2019, presentati tutti in edizioni diverse al Festival di Letteratura italiana Leggere&Scrivere. Con il libro Eco del Mediterraneo (IOD Edizioni) ha vinto per la narrativa la V edizione del Premio Melissa Cultura 2020 e la IV edizione Premio Internazionale Castrovillari Città Cultura 2020. È uscita in stampa a sua cura nel 2020 la raccolta Sguardo parola e mito, (IOD Edizioni) realizzata all’interno del suo laboratorio di scrittura Lo sguardo e la parola.

Iscriviti al laboratorio

[]
1 Step 1
keyboard_arrow_leftPrevious
Nextkeyboard_arrow_right
Iscriviti alla nostra Newsletter per restare sempre aggiornato sulle ultime novità, le iniziative e gli incontri di IoCiSto.